In un mercato del lavoro che cambia in modo repentino, rimanere competitivi è un elemento chiave per l’espansione e lo sviluppo di un’impresa. La crescita professionale e l’aggiornamento delle competenze diventano il volano principale per stare al passo con i tempi e sfruttare le nuove opportunità. Formarsi continuamente: è questo il paradigma da tenere sempre in evidenza. Qualunque sia il settore o l’ambito in cui opera l’impresa, il valore della formazione dei dipendenti è duplice. Per il lavoratore, che accresce le proprie abilità e aggiunge nuove professionalità al proprio bagaglio di esperienza. Per l’azienda, che estende il know how a disposizione e amplifica la produttività.

 

COS’È LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI

Esistono differenti opportunità per accedere alla formazione finanziata per le aziende attraverso i fondi interprofessionali. Su questo tema c’è, purtroppo, molta confusione: troppe aziende non sono informate sull’argomento oppure conoscono a sommi capi le possibilità disponibili e le modalità di accesso. I fondi paritetici interprofessionali sono istituiti dalla legge numero 388 del 2000: permettono alle imprese di accedere a finanziamenti per programmare corsi di formazione professionale a costo zero per i propri dipendenti. Come è possibile? Semplicemente destinando in modo diverso alcuni contributi che già sono conteggiati nella busta paga dei dipendenti. Facciamo chiarezza.

fondi interprofessionali-formazione finanziata per aziende

I VANTAGGI DEI FONDI INTERPROFESSIONALI

I fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua sono stati istituiti per finanziare la crescita professionale dei lavoratori e ampliarne le possibilità di collocamento sul mercato del lavoro. Allo stesso tempo, sono anche un validissimo strumento per le imprese per incrementare il proprio rendimento. Per ciascun dipendente, ogni mese le aziende versano all’Inps, insieme ai contributi obbligatori, anche una quota corrispondente allo 0,30% della retribuzione dei dipendenti, la cosiddetta “indennità per la disoccupazione involontaria”. Si tratta, in sintesi, di un costo previdenziale obbligatorio. Viene, però, data alle imprese la possibilità di recuperare tale aliquota, scegliendo di dirottarla a un fondo interprofessionale, senza nessun sovraccarico di costi per l’azienda. In pratica, è l’azienda stessa a istituire un fondo, che potrà, poi, utilizzare per finanziare attività formative. Se l’impresa sceglie di non aderire a nessun fondo, continuerà, in ogni caso, a versare lo 0,30% della retribuzione dei lavoratori come contribuzione obbligatoria per la disoccupazione involontaria. Se, al contrario, l’azienda decide di aderire, autorizza l’Inps a trasferire tale quota direttamente al fondo più congeniale, che utilizzerà per finanziare la formazione continua.

fondi interprofessionali-formazione finanziata per aziende

COME SI ADERISCE AI FONDI?

Aderire a un fondo interprofessionale è volontario, completamente gratuito e non comporta ulteriori costi aggiuntivi per l’impresa. I vantaggi? Permette di ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione dei lavoratori. Rafforza la capacità produttiva e l’efficienza aziendale della stessa impresa. Allarga le prospettive di trovare nuovi sbocchi nel mercato, grazie all’aumento del know how e alla valorizzazione professionale dei dipendenti. I finanziamenti sono disponibili per tutti i lavoratori per i quali l’azienda ha l’obbligo di versare l’indennità per la disoccupazione involontaria. Ogni impresa può aderire solamente a un fondo, anche di settore diverso da quello di appartenenza: l’adesione avviene attraverso il modello Uniemens, ha durata di un anno e viene rinnovata in automatico, salvo disdetta. Può essere revocata in qualsiasi momento, anche per aderire a un altro fondo.

 

FORMAZIONE SAN GIOVANNI SOSTIENE LA CRESCITA

Formazione San Giovanni opera anche nell’ambito specifico della formazione continua per i lavoratori. La nostra mission? Sostenere la crescita delle persone e indirizzarle verso nuove possibilità lavorative. È dalla continua e attenta analisi delle dinamiche del lavoro locale che progettiamo ed eroghiamo corsi di formazione professionale, interventi di orientamento e aggiornamento, in risposta alle richieste del mercato e finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro. Siamo convinti che una buona formazione è, e sarà sempre, motore di progresso e sviluppo. Per maggiori informazioni sui fondi interprofessionali, sui vantaggi per l’azienda e sulle possibilità di formazione finanziata per le aziende scrivi una mail a info@formazionesangiovanni.it oppure chiama il numero 0573358808.

 

Hai un'azienda e vuoi sapere di più sui fondi interprofessionali?

Scrivi a info@formazionesangiovanni.it o chiama al numero 0573358808