fbpx

ADDETTO ALL’ASSISTENZA DI BASE (AdB)

chi è l'assistente di base?

Riconosciuto con D.D. n. 25268 dell’anno 2023.

Il corso per Addetto all’Assistenza di Base è rivolto a coloro che desiderano acquisire una qualifica professionale per poter operare in contesti socio-sanitari e per sbocchi di lavoro in ambito sociale.

Possibilità di partecipare gratuitamente al corso per disoccupati/e e inattivi/e tramite i Voucher finanziati dalla Regione Toscana, contattaci per sapere come fare.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI PER IL NUOVO CORSO ADB- EDIZIONE 2024

L’Addetto all’Assistenza di Base (AdB) è una figura professionale che opera in ambito socio-assistenziale, può esercitare la sua professione sia a titolo autonomo che come dipendente, presso servizi residenziali (RSA) per anziani fragili o non autosufficienti o persone disabili, presso servizi socio-educativi residenziali per minori, e a domicilio.
La sua attività è indirizzata a mantenere e/o recuperare il benessere psico-fisico di soggetti fragili, caratterizzati da parziale o totale perdita di autonomia, assistendoli nelle diverse attività di vita quotidiana e aiutandoli nell’espletamento delle loro funzioni personali essenziali. Si occupa anche della cura e della gestione dell’ambiente di vita (domicilio, stanza di degenza) ed accompagna la persona all’esterno per l’accesso ai servizi territoriali e alle risorse del territorio, al fine di ridurne i rischi di isolamento e di emarginazione. La sua attività si svolge a ciclo diurno o residenziale: il suo piano di lavoro è definito dalle figure dell’Equipe Multiprofessionale (Infermiere, Fisioterapista, Animatore) ed è finalizzato alla realizzazione degli obiettivi del piano personalizzato elaborato nella struttura. Nei servizi domiciliari, adotta il piano di lavoro definito dal proprio Responsabile in base agli obiettivi contenuti nel Piano Assistenziale Personalizzato dell’utente definito dai competenti Servizi Socio- sanitari, promuovendo la partecipazione del caregiver (familiare o assistente) e/o di altre risorse volontarie del territorio.

PROGRAMMA DEL CORSO

– ELEMENTI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE INTERPERSONALE NEL LAVORO DI ASSISTENZA – ORE 72

– ELEMENTI GIURIDICI E SERVIZI TERRITORIALI DI RETE – ORE 76

– SICUREZZA E PROMOZIONE DELLA SALUTE – ORE 88

– ASSISTENZA E CURA DELLA PERSONA – ORE 100

– STRUMENTI DI CURA DEGLI AMBIENTI, ORGANIZZAZIONE E MONITORAGGIO DEL PROPRIO LAVORO – ORE 84

– COMPETENZE CHIAVE E TRASVERSALI – ORE 50

– ATTIVITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO/ORIENTAMENTO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – ORE 30

COSTO

€1.520,00

L’AGENZIA ASSISTE I CANDIDATI NELLA RICHIESTA ALLA REGIONE TOSCANA DEL VOUCHER CON CUI E’ SPESSO POSSIBILE COPRIRE PARTE DEI COSTI DI ISCRIZIONE

POSSIBILI SBOCCHI OCCUPAZIONALI

L’addetto all’assistenza di base può svolgere la sua professione sia a titolo autonomo che come dipendente, presso servizi residenziali e semiresidenziali per anziani fragili o non autosufficienti o persone disabili, servizi socio-educativi residenziali o semiresidenziali per minori; servizi domiciliari di assistenza sociale o integrata.

INFORMAZIONI UTILI

Il corso è rivolto ad un massimo di 25 allievi maggiorenni, occupati, lavoratori atipici, inoccupati ,disoccupati, di ambo i sessi.  

il corso è rivolto a candidati di ambo i sessi, maggiorenni alla data di avvio del percorso formativo, sia occupati che lavoratori atipici o inoccupati o disoccupati. Alla data della domanda di iscrizione i candidati dovranno attestare il possesso di titolo di istruzione di primo ciclo, diploma di scuola secondaria di primo ciclo; oppure adempimento dell’obbligo di istruzione e possesso di certificazione delle competenze di base per coloro che devono adempiere al diritto dovere alla istruzione e formazione professionale, oppure l’assolvimento dell’obbligo scolastico con licenza elementare + esperienza lavorativa triennale nel settore di riferimento del corso. Per i candidati stranieri è richiesta la conoscenza della lingua italiana almeno a livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. In assenza di certificazione attestante la conoscenza della lingua italiana di livello EQF B1, sarà effettuato test preliminare di ammissibilità per accertare l’adeguatezza. Inoltre per i candidati non comunitari, è richiesto il possesso di regolare permesso di soggiorno.

La domanda di iscrizione, redatta su apposito modulo e debitamente compilata e sottoscritta, dovrà essere presentata o pervenire alla Agenzia Formazione Conservatorio San Giovanni Battista a Pistoia, Corso Gramsci n. 37/39, dal lunedì al venerdì in orario 9.30 – 12.30 / 15.00-18.00, allegando fotocopia del documento di identità e copia sottoscritta del curriculum vitae. I moduli per l’iscrizione si possono trovare sia presso la sede dell’Agenzia Formativa, che sul sito  Internet www.formconsbattista.it.

Le domande di iscrizione possono essere consegnate a mano, oppure inviate tramite servizio postale, o per posta elettronica certificata all’indirizzo formconsbattista@pec.it.

ll soggetto che invia la domanda tramite servizio postale  è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa entro la scadenza indicata: non fa fede il timbro postale.

Il termine di iscrizione al corso si intende prorogato fino al raggiungimento del numero degli allievi previsti. E’ fatta salva la facoltà dell’Agenzia, qualora non si raggiungesse il numero minimo di allievi previsto, di non dare avvio all’attività. Nel caso di revoca di riconoscimento da parte dell’UTR il partecipante al corso può recedere dal contratto e ottenere la restituzione della somma versata (DGR 1295/2016)

Le domande di iscrizione possono essere consegnate a mano, oppure inviate tramite servizio postale, o per posta elettronica certificata all’indirizzo formconsbattista@pec.it.
ll soggetto che invia la domanda tramite servizio postale è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa entro la scadenza indicata: non fa fede il timbro postale.

Il soggetto attuatore del corso verificherà i requisiti obbligatori previsti dalla legge ai fini dell’accesso al corso, i quali dovranno essere dimostrati attraverso idonea documentazione prodotta dall’allievo. Si procederà alla selezione nel caso in cui il numero delle domande superi quello dei posti disponibili in misura tale da non poter soddisfare tutte le richieste.
Per lo svolgimento delle eventuali attività di selezione, si prevede l’istituzione di un’apposita commissione di selezione dotata dei necessari requisiti di competenza in materia. La Commissione sarà formata da un responsabile del orso (rappresentante dell’agenzia) un docente tecnico e l’EVAC. La selezione dei partecipanti sarà effettuata sulla base dell’analisi del curriculum vitae dei candidati e di due prove: un test a risposta multipla ed un colloquio conoscitivo individuale atto a verificare le motivazioni alla frequenza di ogni candidato.

Lo stage, organizzato direttamente dall’Agenzia Formativa, sarà effettuato in affiancamento ad operatori qualificati, presso strutture residenziali (RSA) o con attività domiciliare.

l riconoscimento dei crediti e la relativa riduzione delle ore di formazione si attuano secondo le disposizioni regionali vigenti (DGR 988/2019). La procedura di riconoscimento di eventuali crediti formativi in ingresso al percorso è attivata su istanza presentata dall’allievo. Per il riconoscimento dei crediti formativi, una commissione di valutazione appositamente individuata e costituita dall’agenzia formativa, procederà a esaminare la documentazione prodotta dall’interessato e a verificare che le conoscenze e le competenze attestate da tale documentazione siano riconducibili alle UF per le quali riconoscere il credito. Il processo di accertamento dei crediti in ingresso si articolerà nelle seguenti fasi: 1) analisi della documentazione prodotta dall’interessato; 2) colloquio di verifica e integrazione delle informazioni contenute nella documentazione cartacea presentata dall’interessato. La procedura sarà registrata su apposito verbale e sarà monitorata dal Responsabile interno dei processi di valutazione.

Il corso ha una durata complessiva di 600 ore, suddivise in n.370 di attività teorico – pratiche, di cui n.70 ore di FAD e 230 ore di stage conoscitivo ed applicativo.

Le attività teorico-pratiche saranno svolte presso la sede dell’Agenzia Formativa a Pistoia, in Corso Gramsci n. 37/39, o in altra sede eventualmente individuata in fase di attivazione del corso.

1.520,00 (IVA inclusa) comprensivo di: iscrizione, frequenza; verifiche intermedie, esame, certificazioni finali; materiale didattico individuale, collettivo, per esercitazioni; uso di laboratorio; assicurazione contro gli infortuni in stage e rischi civili conto terzi. E’ inoltre prevista la cifra di € 32,00, richiesta dalla Regione Toscana, come imposta di bollo per il rilascio dell’attestato.

E’ possibile richiedere (secondo l’apposita procedura prevista dalla Regione Toscana) la partecipazione ai soli esami, al costo di € 100,00 (IVA inclusa).

Se sei disoccupato/a o inattivo/a puoi ottenere il Voucher “Just in Time” della Regione Toscana per partecipare al corso gratuitamente! Scopri di più sui voucher Just in Time della Regione Toscana.

Sarà possibile il pagamento in contanti o con bonifico bancario. È prevista una quota da versare all’iscrizione prima dell’inizio del corso pari ad € 260,00. Il restante importo dovrà essere pagato in n. 6 rate mensili anticipate di € 210,00 di cui la prima da versare all’avvio del corso e le restanti entro il giorno 5 di ogni mese a partire dal primo mese di attività formativa. Il mancato pagamento nei 15 giorni successivi alla scadenza di ogni quota potrà determinare la sospensione dalla frequenza del corso. L’eventuale riduzione del numero degli allievi rispetto a quello previsto, e le successive eventuali dimissioni, non daranno luogo a nessuna modifica della quota di iscrizione individuale prevista.

Ogni partecipante sarà informato che, qualora non venga raggiunto un numero minimo di iscrizioni, l’inizio del corso potrebbe essere rinviato, o il corso potrebbe essere annullato: in tal caso l’allievo ha diritto di recedere gratuitamente dal contratto e vedersi restituita l’intera somma versata. E’ attribuito a ciascun partecipante il diritto di recedere ai sensi dell’art. 1373 Codice Civile. La relativa disdetta dovrà esser comunicata all’organismo con raccomandata A/R o PEC e dovrà tassativamente pervenire entro 7 giorni lavorativi precedenti la data dell’iniziativa (compreso il sabato). In tal caso il partecipante potrà recedere senza dover alcun corrispettivo all’organismo che, pertanto, provvederà al rimborso dell’intera quota, se già versata. In caso di mancata partecipazione senza alcuna comunicazione di disdetta, sarà invece trattenuta l’intera quota.

Sono previste verifiche a chiusura di ogni Unità Formativa componente il programma del corso, basate su test prevalentemente a risposta multipla: il punteggio di tali verifiche, insieme alla valutazione dello stage ed al punteggio dell’andamento del percorso, costituirà il voto di ammissione all’esame finale. Saranno ammessi all’esame finale coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore del percorso (di cui almeno il 50% dello stage), ed avranno raggiunto un punteggio minimo complessivo di 60/100 in tale valutazione di ammissione. L’esame finale consisterà in una prova scritta, una prova tecnico-pratica ed un colloquio, volti a valutare le conoscenze, competenze e capacità possedute per ognuna delle ADA oggetto del corso

 

Ai partecipanti che avranno superato l’esame finale, verrà rilasciato un attestato di qualifica. E’ inoltre previsto il conseguimento di ulteriori apposite attestazioni legate alla partecipazione alle unità didattiche in materia di sicurezza sul lavoro, sistema HACCP, primo soccorso, informatica di base.

ISCRIVITI AL CORSO

Il seguente modulo è una preiscrizione e non comporta nessun obbligo. Sarete ricontattati dall’agenzia per ulteriori dettagli ed informazioni.

Come preferisci ricevere comunicazioni?

GDPR 2016

5 + 4 =

DESIDERI ULTERIORI CHIARIMENTI?